RIUNIONE DEL 20/11: COSA CI SIAMO RACCONTATI?

Andare in basso

RIUNIONE DEL 20/11: COSA CI SIAMO RACCONTATI?

Messaggio  DAVIDE PRINCIGALLI il 20/11/2009, 16:40

Ciao,
per chi ieri non era presente;
abbiamo parlato del progetto che sottoporremo all'assessore di Sassuolo Claudia Severi circa l'adozione di un sistema di trasporto su monorotaia in alternativa al trenino Gigetto. Giovanni, che si è sobbarcato tutti gli oneri dell'iniziativa, ha nuovamente descritto quello che potrebbe essere un progetto alternativo che permetterebbe di evitare gli importanti lavori che comportano la costruzione di sottopassaggi. Abbiamo ricordato le perplessità dell'amministrazione comunale di Sassuolo in merito ai sottopassaggi, i quali comporterebbero non pochi disagi al traffico (soprattutto di natura commerciale) dovendosi necessariamente interrompere il circolo della via Pedemontana (fondamentale arteria del traffico merci su gomma del distretto) per consentire i lavori di realizzazione dei sottopassi. Pertanto la proposta di un sistema su monorotaia che consente di sopraelevare la struttura (anzichè sotterrarla), potrebbe essere la soluzione vincente. Abbiamo dibattuto in merito ai costi, in quanto a seconda del tipo di intervento che si farà variano parecchio. Facendo qualche conto spannometrico siamo comunque giunti alla conclusione che gli 80 mln di euro già stanziati per lo smantellamento dei passaggi a livello ed i conseguenti sottopassaggi, potrebbero rivelarsi persino sufficenti; addirittura si potrebbe arrivare a realizzare le tanto amate (dalle amministrazioni comunali) economie di scala con il risparmio energetico derivante dallo sfruttamento di energia pulita ricavata ai pannelli solari che sarebbero incorporati nella struttura stessa dei vagoni e (perchè no) da quelli che si potrebbero installare nelle stazioni.
Esternalità positive del progetto saranno sicuramente la mancata emissione di CO2, che invece un treno tradizionale produce, ed il dotarsi di una struttura innovativa ed ecocompatibile senza gli enormi disagi che i sottopassaggi comporterebbero per la cittadinanza.
Altre eventualità positive potrebbero essere anche la realizzazione di una pista ciclabile che costeggi o che stia addirittura sotto la monorotaia nei tratti in cui la stessa sarà prevista sopraelevata (per di più illuminata...) e la possibilità di raggiungere anche l'ospedale Nuovo di Sassuolo che è stato da noi affettuosamente definito una "catteddrale nel deserto", in quanto raggiungibile solo con mezzi su gomma ed isolato da tutti i servizi.
Abbiamo poi toccato il tema a noi molto caro del wireless. Abbiamo preso l'esempio di Correggio, dove un privato ha realizzato una rete gratutita su tutto il territorio comunale (che per informazione è circa il doppio di quello di Formigine, seppur con qualche migliaio in meno di abitanti) perchè stufo di continue richieste di sponsorizzazione delle associazioni sportive e non di turno. Stiamo aspettando risposte in merito ai costi di realizzazione, ma abbiamo convenuto sul fatto che se un privato ha optato per questa iniziativa anzichè donare qualche migliaio di euro ad associazioni varie, vorrà dire che la spesa non è così grande e che un comune potrebbe sostenerla tranquillamente.
Successivamente ci siamo soffermati su un'iniziativa per la quale rimando al post di cui al link ( http://grilliformiginesi.forumattivo.com/comune-di-formigine-f9/intervista-doppia-o-quadrupla-mi-aiutate-t58.htm#278 ) in merito alla discussione tenutasi durante l'ultimo consiglio comunale circa la moschea e sulle vedute più o meno tolleranti dei nostri amministratori comunali in merito alla religione islamica.
Aldo ci ha poi invitato a chiedere alla biblioteca di Formigine di acquistare, insieme ad altri quotidiani, anche Il Fatto Quotidiano. Abbiamo pertanto pensato ad un’azione di “bombing” (cioè scrivere in tanti una mail alla biblioteca per chiedere questo). Riceverete presto una mail preconfezionata da girare all’indirizzo della biblioteca (fornirò anche quello) per un’iniziativa per la quale non occorre neanche alzare il culetto dalla nostra amata poltronicina ergonomica.
Abbiamo chiuso discutendo animatamente su come intendiamo il meet-up di Modena e sulle recenti uscite di Grillo circa le candidature regionali per il movimento a 5 stelle. Sul meet up di Modena tra l'altro ci sono ancora novità, alle quali rimando per un quadro più completo.
Ci siamo poi salutati con pacche sulle spalle e con la promessa di risentirci presto.


Ultima modifica di DAVIDE PRINCIGALLI il 20/11/2009, 18:20, modificato 1 volta
avatar
DAVIDE PRINCIGALLI

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 25.09.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: RIUNIONE DEL 20/11: COSA CI SIAMO RACCONTATI?

Messaggio  aldosala il 20/11/2009, 17:58

Non so davvero come esprimere l'ammirazione nei tuoi confronti.
Sei efficiente ed efficace con il dono della sintesi,grazie.
Ciò che scrivo lo penso davvero.
Spero che altri prendano spunto dalla tua voglia di fare ed escano dall'apatia.
Ottimo lavoro.
Ho già spedito la mail per "il fatto".Però per correttezza occorre non solo la firma ma per chi ce l'ha il numero identificativo della biblioteca,in ogni caso identifichiamoci.
Riguardo l'assessore Severi,il nome è Claudia se non sbaglio.
La riunione di ieri sera mi è piaciuta molto,perchè ci sono state proposte e iniziative che avranno un seguito.Così deve essere.
Mettiamo in pratica la voglia di fare,sono convinto che altri aderiranno alle prossime riunioni e porteranno il loro contributo alla voglia di cambiare le cose attuali.
Così è e così deve essere.
Non dobbiamo cedere alle prime difficoltà.
Grilli...fatevi sentire!
aldo
avatar
aldosala

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 18.10.09
Età : 59
Località : formigine mo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum